Polesani tra i migliori atleti in veneto con 10 ori, 8 argenti e 6 bronzi PDF Stampa E-mail
Agonismo - Velocità e maratona
Domenica 28 Agosto 2016 23:06

Sabato 27 e domenica 28 agosto ’16 a Spresiano presso il laghetto e centro sportivo le Badie, si sono svolte le gare regionali sulle distanze dei 500 e  200mt.  L’importante appuntamento è servito non solo per l’attribuzione dei titoli di campione regionale sulla distanza dei 200 mt ma anche per completare la composizione della giovanile squadra Veneta che prenderà parte alla Finale Nazionale del Meeting delle regioni 2016 il prossimo fine settimana a Caldonazzo in Trentino.

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 223 atleti da 20 sodalizi remieri, il Gruppo Canoe Polesine ha partecipato con ben 23 atleti e 47 equipaggi presenti praticamente in tutte le categorie federali conseguendo numerosi risultati di pregio tra cui 10 ori, 8 argenti e 6 bronzi e confermandosi tra le associazioni più quotate in Regione Veneto.


 

Procedendo con ordine il sabato si sono svolte le gare sulla distanza dei 2000mt per il canoagiovani e le gare sulla distanza dei 500 mt per le altre categorie, mentre la domenica sia giovani che grandi sono stati tutti impegnati nella distanza dei 200mt.

In squadra maschile nella categoria ragazzi ancora una volta brilla Leonardo Piazzi che si porta a casa un oro nel K1 500 mt, un argento nel K1 200 mt ed un bronzo nel K4 mt 200 con i compagni di squadra Lorenzo Beltrame, Claudio Mazzali e Gianluca Luciani.  Un altro bronzo lo vince il k4 sui mt 500 dove al posto di Leonardo era salito in barca Martino Casalini.  Medaglia di legno per il K2 di Lorenzo e Claudio nella distanza dei 200 mt.

Nel settore femminile nella categoria ragazze, Elena Ricchiero vince la gara del singolo sui 200mt e conquista il diploma di campionessa regionale 2016. Bis d’oro per Elena anche sui 500mt.  Altra medaglia, questa volta di bronzo dalla gara del K2 in coppia con Letizia Piffanelli.  Per Maya Girardi due finali due settimi posti nelle rispettive finali del k1 200 e 500mt e Letizia conquista una quinta posizione nel K1 sui 500mt.

Nella categoria Junior Linda Taddei fa incetta di argenti con ben 3 gare nel K1 500 e 200 e nel K2 200 con Letizia.

Nelle categorie giovanili al loro esordio in gara nella categoria Allievi B  Sapiente Oy Oeun ci regala un 4° nel k1 sui 200mt ed un bis di settime posizioni nel K1 2000mt ed in coppia con Kevin Panerai nel K2 520.  

Gli Allievi A Simone Mazzali, Gabriele Biasioli e Lorenzo Altieri, anche loro al loro esordio in gara hanno regata su due specialità in barca singola nello slalom tra le boe ed i 200 mt in linea raggiungendo nelle rispettive batterie due noni ed un settimo posto con Simone.

Tra i cadetti A, il bravo Davide Capatti  raggiunge la medaglia d’argento nel K1 sui 200 mt e la sesta posizione nei 2000 mt.

Mentre nella categoria dei cadetti B,  la scena è stata dominata da Matteo Girardi che da solo ha vinto di misura sia il k1 200 mt che il singolo sui 2000mt anche se i compagni di squadra Paolo Imparato, Gabriele Piazzi e Andrea Mari hanno dimostrato in gara di essere anch’essi molto competitivi con un oro, un argento ed un bronzo vinti rispettivamente  da Gabriele, Paolo e Andrea nelle rispettive serie del singolo sui 200mt.  Le coppie Matteo e Paolo e Gabriele e Andrea si sono classificate 2° e 3° nei 200mt. Sui 2000mt Andrea e Gabriele chiudono in seconda posizione e Paolo nel singolo nella stessa distanza chiude in quarta posizione.

Ottime soddisfazioni anche dalle giovani Giulia Munerato e Giorgia Taddei (nella foto Giulia e Giorgia sul gradino più alto del podio), nella categoria Cadette A dove giulia porta a casa la bellezza di tre medaglie d’oro nel K1 200 mt e poi in coppia con Giorgia sia nel K2 sui 200 che sui 2000 mt.  Giorgia inoltre vince la medaglia di bronzo nel K1 sui 200mt.

Prima medaglia e grande gioia per Claudia Indani (nella foto il suo primo podio) seconda nel K1 sui 2000mt e poi ancora sul podio questa volta sul gradino più alto in copia con Marina Caniato nel K2 sui 200 mt.  Nel singolo Claudia e Marina sono rispettivamente 4° e 5° sempre sui 200 mt.

Al termine delle gare del Canoagiovani la squadra veneta alla prossima finale nazionale del Meeting delle Regioni è stata così definita e potrà contare su 3 atleti polesani:  Matteo Girardi nel K1 cadetti B e nel K4 (con altri tre ragazzi della Remiera Peschiera) sui 200mt e poi le due cadette A Giulia e Giorgia nel K2 sui 2000mt.

Prossimo appuntamento per la sezione acqua piatta appunto a Caldonazzo per la finale nazionale del canoagiovani e Meeting delle regioni il prossimo fine settimana  3 e 4 settembre 2016.  

 

Alcune foto della giornata in photogallery e sulla nostra pagina facebook

 
 
5X1000 al GCP