Due argenti ai Campionati di fondo 2019 Stampa
Agonismo - Velocità e maratona
Martedì 16 Aprile 2019 23:01

Ottimo inizio di stagione nazionale con ben due titoli di vicecampione italiano dalla impegnativa specialità del fondo per la canoa polesana.

Domenica 7 aprile ’19 sulle acque del lago inferiore di Mantova sono stati assegnati a Mantova, i titoli italiani di canoa fondo 2019.  La manifestazione, organizzata dalla LNI Mantova, rappresenta uno degli appuntamenti più partecipati della stagione con oltre 850 gli atleti in gara, appartenenti a tutte le categorie (ragazzi, junior, under 23, senior, paracanoa), per 102 società presenti sul lungolago nella giornata riservata alla lunga distanza dei 5.000 metri.   Come di consueto anche una delegazione di atleti polesani ha preso parte all’importante appuntamento stagionale con il K2 delle ragazze  Veronica Padoan e Giulia Munerato sulla distanza dei mt 5000 oltre che con Nicola Marchetto nell’ambito della paracanoa nella categoria DIR A sulla distanza dei 2000mt.

Grande soddisfazione per la delegazione polesana che con due equipaggi centra due medaglie d’argento che valgono il titolo di vice campione italiano.   Le prime a gareggiare sono state le ragazze Veronica e Giulia che, dopo aver affrontato assieme la preparazione invernale, hanno deciso di competere in questa difficile specialità del K2 ragazze femminile sulla distanza dei 5000mt accompagnate da una decana della canoa polesana, la plurimedagliata Francesca Zanirato.   Partite subito bene hanno mantenuto la testa della corsa per buona parte della gara cedendo solo alle ragazze del Circolo MM Nazario Sauro di Trieste Stefania Stagni e Silvia Panarella lasciando alle spalle le avversarie della citta di Omegna Silvia de Giuli e Alice Garbini.

Nell’ambito della paracanoa grande soddisfazione anche per Nicola Marchetto nella categoria DIR A che vince la sua medagli d’argento alle spalle di Samuel Pulze del Padova Canoa.

Prossimo appuntamento per i Polesani il week end del 18 e 19 maggio a Caldonazzo per l’interregionale Nord Est che vedrà in acqua gli atleti di tutte le categorie giovani e “big”.