Velocità e maratona

velocitàLe gare di maratona sono previste nelle più svariate condizioni dai fiumi alle lagune, dal mare ai laghi. Non esiste quindi un percorso standard per questo tipo di competizione. Ciò che le caratterizza è la distanza, che deve essere superiore ai 30 km. Inoltre, ai canoisti è richiesto di essere pronti a superare qualunque tipo di ostacolo, impedimento si potesse presentare sul percorso (una diga, acque poco profonde, un albero schiantato, etc) e quindi a compiere dei trasbordi per poter proseguire in acqua una volta superato l’ostacolo da terra. Le canoe utilizzate per queste gare sono molto simili a quelle impiegate nella velocità ma non hanno limiti di peso, quindi possono esservi canoe davvero leggere.

Anche il Canalbianco, nei primi anni novanta, è stato protagonista di maratone in canoa di straordinario interesse quali quelle organizzate da Rovigo ad Adria con arrivo in pieno centro storico di Adria davanti al teatro comunale.

maratonaIl Centro Nautico Remiero del Gruppo Canoe Polesine, accoglie da anni una delle squadre di canoa velocità più competitive in Italia. Le gare si svolgono su percorsi in linea delimitati da boe in cui sino a nove concorrenti si cimentano in competizioni sulle distanze dei 1000, 500 e 200mt su imbarcazioni lunghe ed esili in singolo, coppia o in quattro.

Le stesse canoe sono anche impiegate per le gare di fondo sui 5000mt, che si svolgono regolarmene anche sul fiume Canalbianco, e su quelle di maratona (oltre 30 Km). I ragazzi del Gruppo Canoe Polesine, con il supporto dei tecnici e della società sportiva prendono parte a tutti questi tipi di competizione.

   Mostra # 
# Titolo articolo Visite
181 Zilli e Sini laureati Campioni Italiani 2005 670
182 Carlo Ceciliato al Festival Olimpico per la gioventù 675
183 Campionato Italiano di canoa maratona 690
184 Il Gruppo Canoe Polesine trionfa ad Auronzo 854
 
«InizioPrec.111213141516171819Succ.Fine»
Pagina 19 di 19
 
5X1000 al GCP