Login

Trasferta decisiva
Agonismo - Canoa Polo
Venerdì 18 Maggio 2018 11:34

Sabato 18 e domenica 19 maggio si svolgerà presso la sede della Lega Navale Italiana di Ancona la seconda giornata di campionato di canoa polo serie A1 Nord. Il Gruppo Canoe Polesine si trova attualmente in prima posizione con 15 punti a pari merito con la Canottieri Mutina (che però ha un vantaggio di 10 gol nella differenza reti), seguiti da Canoa Club Cagliari a 13 punti. Proprio con queste due compagini si dovranno confrontare gli atleti polesani negli scontri diretti di domenica, consci del fatto che saranno partite in equilibrio e che saranno i dettagli a fare la differenza. Sarà decisivo limitare al massimo gli errori di trasmissione del pallone per non offrire contropiedi agli avversari ed impostare una difesa solida con un occhio di riguardo ai tiratori più forti. Sabato è prevista invece la partita contro Kayak Fiume Corno, fanalino di coda a 0 punti e domenica mattina contro Idroscalo Club che mette in campo la seconda squadra (la prima è salita in serie A lo scorso anno), ma entrambe da non sottovalutare assolutamente per non incappare in pericolosi incidenti di percorso. Dopo questa giornata verrà delineata maggiormente la classifica e sarà più evidente la corsa alla promozione.

 
Il Liceo Sportivo torna in canoa!
Eventi - Promozione
Martedì 15 Maggio 2018 09:23
 

Pagaiate, passaggi, eskimi, tiri in porta e tanto divertimento! Ecco cos’hanno provato gli studenti del Liceo Scientifico P. Paleocapa ad indirizzo sportivo nelle due giornate dedicate alla canoa polo! Sotto l’esperta guida degli istruttori del Gruppo Canoe Polesine e della professoressa Pia Poliero, i ragazzi hanno imparato le principali manovre della canoa polo, uno sport di squadra simile alla pallanuoto, dove l’obiettivo è segnare più gol possibili tirando il pallone in una porta sospesa a due metri dall’acqua muovendosi su agili canoe in carbonio. E’ possibile lanciare la palla sia con le mani che con la pagaia e contrastare gli avversari con veri e propri contrasti con le canoe dotate di apposite protezioni in gomma sulla punta e sulla coda. La porta viene difesa da un portiere che tiene la pagaia in verticale per parare i tiri avversari.

Due belle giornate di sole hanno premiato gli sforzi dei quasi 30 ragazzi che hanno provato a coordinarsi nei movimenti di canoa e di controllo del pallone. Numerosi successi anche nella prova di rovesciamento in cui molti ragazzi in sole due lezioni hanno completato l’eskimo, la particolare manovra che permette di raddrizzarsi dopo essersi rovesciati con la canoa.

Una divertente esperienza giunta già al suo terzo anno consecutivo, sicuramente da ripetere nei prossimi anni per far crescere tra i giovani questo emozionante sport.

 
Con un oro ed un bronzo, soddisfazioni per i giovani canoisti polesani di ritorno dal Trentino
Agonismo - Velocità e maratona
Martedì 01 Maggio 2018 21:31

Festa del 1 maggio in canoa con una splendida gara regionale a Caldonazzo (TN). Organizzata dal locale Circolo Nautico Caldonazzo, la manifestazione, perfettamente riuscita ha visto la partecipazione di 19 tra le più blasonate associazioni da Trentino, Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia con oltre 250 atleti iscritti nelle diverse categorie e specialità.

Importante appuntamento anche per i giovani del Gruppo Canoe Polesine di Rovigo che hanno potuto confrontarsi in gare di elevata partecipazione e grande livello tecnico.

Giulia Munerato conquista la finale nel K1 ragazze 500 e 1000 dove chiude rispettivamente in ottava e sesta posizione. Considerando il livello delle avversarie quasi tutte atlete di interesse nazionale, questi piazzamenti sono da considerarsi di tutto rispetto.   Giulia ritornata in barca con Giorgia Taddei, ha poi messo al collo la medaglia d’oro nel K2 ragazze sui 500mt.

La giovanissima Petra Biasioli, nella categoria delle allieve A, sui 200mt, distanza di gara a loro riservata, ha chiuso con un bellissimo sprint tagliando il traguardo in terza posizione e mettendo al collo la medaglia di bronzo.

Giovanni Zerbinato, tra i cadetti A, impegnato nella distanza dei 2000mt, ha condotto una bellissima prova.   Partito molto forte e messosi subito nelle posizioni di testa, ha poi dovuto cedere il passo agli avversari al giro di boa e chiudere in settimana posizione.  Nonostante abbia ancora del lavoro davanti per colmare il divario con le posizioni di testa, il ragazzo ha sicuramente dimostrato di avere la stoffa per risultati di rilievo.

Nella categoria degli allievi B sulla distanza dei 2000mt, Gabriele Biasioli ha sfiorato il podio in una gara molto difficile e partecipata con un ottimo tempo di 12’ e 30”. Nella seconda serie Allievi B Edoardo Albertin ha chiuso in settima posizione anche lui dando prova di importanti miglioramenti rispetto al passato.

Bagno fuori stagione per Nicola Albertin che tra i Cadetti B, in una gara anch’essa molto partecipata, rimane “imbottigliato” pochi metri dopo la partenza e perde l’equilibrio finendo in acqua.

Prossima occasione per i Polesani per dimostrare il proprio valore in acqua a San Giorgio di Nogaro (PN) il 27 maggio.

 
Un buon allenamento in vista del campionato
Agonismo - Canoa Polo
Martedì 24 Aprile 2018 08:37

Il Gruppo Canoe Polesine ha partecipato lo scorso week end al Torneo Internazionale di Bologna giunto alla sua sedicesima edizione. Ai laghetti del ristorante Il Pescatore di Anzola dell’Emilia sono scese in campo formazione provenienti da Italia, Svizzera, Ungheria e Polonia. Presenti al torneo anche delle rappresentative della Nazionale Italiana U21, U18 e femminile. Il GCP si è classificato in decima posizione, posto che sta un po’ stretto ai nostri, ma la sensazione è che gli atleti polesani non abbiano espresso il loro miglior gioco e che siano stati commessi tanti errori banali nei momenti fondamentali delle partite. Infatti le squadre presenti, seppure di alto livello, potevano essere alla portata, se il GCP fosse sceso in campo più concentrati e avesse impostato un gioco più lucido e ordinato. Inoltre la panchina corta si è fatta sentire, con Neri infortunato costretto a bordo campo ad incitare la squadra e Barison presente solo nella giornata di sabato. Nonostante ciò si sono viste molte cose positive: contropiedi finalizzati con rapidità, gol a conclusione di ottime azioni corali e difesa a uomo più ordinata e sicura. Un ottimo allenamento insomma, in vista della seconda giornata di campionato in programma ad Ancora il 19 e 20 maggio dove si giocheranno gli scontri diretti con Canottieri Mutina e CC Cagliari.

La formazione presente a Bologna: Roberto Gabrieli, Davide Pezzuolo, Riccardo Masiero, Riccardo Barison, Marco Ferrari, Stefano Neri, Andrea Falconer, Marcello Felisati.

 
Inizia il campionato 2018!!
Agonismo - Canoa Polo
Venerdì 13 Aprile 2018 19:34

Sabato 14 e domenica 15 aprile inizia il campionato italiano di canoa polo di serie A1! Nel bacino remiero di Roffia nei pressi di San Miniato (PI) si scontreranno nella prima giornata le 10 squadre del girone nord: LNI Ancona, Canottieri EUR, Idroscalo Club, Kayak Fiume Corno, CC Cagliari, CC Firenze, Canottieri Mutina, Canoe Rovigo, i padroni di casa della Canoa San Miniato ed ovviamente il Gruppo Canoe Polesine. Gli atleti polesani dovranno riscattare la mediocre prestazione della Coppa Italia ed in particolare lo smacco subito nel derby polesano contro i cugini del Canoe Rovigo.

La chiave di volta per fare bene e non subire cocenti delusioni sarà imporre subito un gioco fisico e determinato, con una veloce trasmissione di palla, mettendo ordine alle azioni d’attacco senza scoprirsi ai contropiedi avversari. La difesa dovrà impattare le canoe avversarie con solidità per essere pronta poi a sfruttare ogni occasione di contropiede. Sarà determinante scendere in campo con la giusta attitudine ad ogni partita senza guardare in faccia a nessuno, poiché ogni squadra ha la capacità di mettere in difficoltà le altre.

Si comincia sabato con i padroni di casa del San Miniato alle 13.10 per poi scontrarsi con la Lega Navale Italiana Ancona alle 15.30 e chiudere poi alle 17.50 con la Canottieri EUR. Si riprende la domenica con la Canottieri Comunali Firenze e gran finale alle 14.50 con il Canoe Rovigo.

 
GCP a punteggio pieno!
Agonismo - Canoa Polo
Martedì 17 Aprile 2018 20:35

Buona la prima, come si dice in gergo cinematografico: il Gruppo Canoe Polesine torna da San Miniato con 5 vittorie su 5 e con il morale alle stelle. I polesani non falliscono la prima prova ed hanno ragione di Canoa San Miniato, LNI Ancora, Canottieri EUR, CC Firenze e dulcis in fundo di Canoe Rovigo nel derby polesano.

Gli atleti arancioazzurri scendono in campo con la giusta determinazione ad ogni partita e impostano una difesa solida e compatta che lascia poco spazio alle manovre avversarie. Gli schemi in attacco iniziano a funzionare come si deve nonostante si veda ancora una certa differenza quando i giocatori più d’esperienza come Pezzuolo e Neri sono in campo. La loro regia dà una sicurezza in più al giro palla con un occhio sempre alle coperture che spesso vengono trascurate nella frenesia di voler concludere l’azione d’attacco.

Da migliorare ancora le ripartenze in contropiede e il gioco a uomo che risultano ancora troppo titubanti e poco organizzati.

Un altro aspetto da considerare è invece il calo di concentrazione che spesso si registra nel secondo tempo dove i nostri si fanno recuperare di qualche gol di troppo rischiando di riaprire una partita già chiusa a loro favore. Le statistiche parlano chiaro: il 70% dei gol subiti avviene nel secondo tempo, dove il GCP deve imparare a gestire la partita continuando ad attaccare la difesa, ma nascondendo di fatto il pallone ed evitando qualsiasi rischio di ripartenza avversaria.

Buono comunque il tabellino dei polesani che vanno a segno più volte, fra i quali spicca Roberto Gabrieli che in veste di nuovo capitano si concede il lusso di aggiudicarsi il titolo di capocannoniere della prima giornata con 10 gol in 5 partite. In gran spolvero Marcello Felisati ritornato in acqua dopo un periodo all’asciutto con la palla a spicchi, ben sopperisce fra i pali quando Barison non c’è. Da menzionare anche Masiero, Moro, Barison e Falconer, solidi in difesa e rapidi in attacco e Leo Previati che accumula minutaggio ed esperienza dando la possibilità di rifiatare ai compagni.

La seconda giornata sarà decisiva poiché prevede ben due scontri diretti: Canottieri Mutina e Canoa Club Cagliari, le due squadre che, oltre al GCP, hanno dato prova di poter ambire al grande passo in serie A. Perciò il Gruppo Canoe Polesine non se ne starà con le mani in mano ma si metterà alla prova partecipando al XVI torneo Internazionale di Bologna in programma il prossimo week end, dove si scontrerà con squadre di ben altro livello.

 
Giovanissimi Polesani a Chioggia si fanno onore in laguna Veneta
Agonismo - Canoa Giovani
Sabato 31 Marzo 2018 17:38
Sabato 31 marzo ’18 sulle acque della laguna di veneta a Chioggia, nel bacino del Lusenzo,  si sono svolti i Campionati regionali per le categorie superiori (ragazzi, junior e senior e gara regionale di canoagiovani sui 2000mt (per allievi B e cadetti)  e 200mt (per Allievi A) organizzati dal locale circolo canoistico.
Con un clima incerto tra il nuvoloso e gli scrosci di pioggia che a tratti hanno battuto pesantemente il campo gara, si sono comunque svolte regolarmente tutte le gare in programma che hanno coinvolto bel 196 atleti in rappresentanza di 15 società Venete.
Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

 
5X1000 al GCP