I disabili d’oro del Gruppo Canoe Polesine PDF Stampa E-mail
Disabilità - Handy Kayak
Domenica 16 Settembre 2007 19:00
Andrea Dainese tre volte campione!

L’attività rivolta ai disabili del Gruppo Canoe Polesine non poteva offrire maggiori soddisfazioni di quelle che sono state sentite nel corso dei campionati di canoa a Milano. La manifestazione patrocinata dal Comitato Italiano Paraolimpico nazionale, svolta in concomitanza con quella degli assoluti e junior di canoa della FICK, ha visto la partecipazione di oltre sessanta disabili iscritti nelle diverse categorie, record assoluto, che dimostra quanto il settore stia crescendo fortemente in questi ultimi anni e quanto le società e la federazione stessa si stiano effettivemente impegnando in tal senso.
Anche il sodalizio Polesano, che da anni si dedica alla diffusione e pratica della canoa da parte dell’utenza disabile, in questi ultimi anni ha decisamente incrementato l’attività portando ben sei atleti alla competizione nazionale.
Grande gioia dalla categoria DIR-P in cui Andrea Dainese è per ben tre volte campione italiano assoluto sulla distanza dei 1000mt, dei 500mt e dei 200mt.  Sulla distanza dei 1000mt, tra i disabili fisici Riccardo Strenghetto, nella categoria A, ha conquistato il bronzo mentre nella categoria B raggiungono la finale ma rimangono fuori dal podio rispettivamente al 7, 8 e 9 posizione Sandro Ceciliato, Norberto Benetti e Roberto Ballardini. Sulla distanza dei 500mt ancora bronzo per Riccardo Strenghetto che chiude a pari merito con Lorenzo Major (Canoa Club Ferrara) in una contestata finale per il taglio della corsia, con consegunete danneggiamento della barca dell’atleta polesano, da parte di un equipaggio avversario.
Nella Cateria B, ancora Sandro Ceciliato al 6° posto seguito al 9° da Norberto Benetti. Niente finale invece per Roberto Ballardini e Diego Santimaria che esordiva con la gara di Milano nel panorame delle competizioni canoistiche rivolte ai disabili.
Un ringrazimento ai tecnici e responsaili del settore Aneta Andziak e Maria Bellinnazzi che grazie al loro lavoro stanno ottenendo risultati importanti sia dal punto di vista agonistico ma soprattutto dal punto di vista sociale. Per il Gruppo dei Disabili si profila ora un inverno dedicato alla pratica del Basket in carrozzina, disciplina più consona all’attività fisica durante i rigori invernale ma che ben si coniuga con gli impegni e la programmazione delle squadre del Gruppo Canoe Polesine. Gli alleamenti di Basket in carrozzina si svolgeranno presso la palestra comunale di Pontecchio, gentimelmente messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

 
 
5X1000 al GCP