Login

Classifiche provvisorie federali 2009, bene il Gruppo Canoe Polesine
Martedì 15 Dicembre 2009 19:00
Per la prima volta la polo contribuisce più dell’acqua piatta

Fine stagione tempo di bilanci, la Federazione Italiana canoa e Kayak ha pubblicato le classifiche agonistiche provvisorie per l’annata appena trascorsa. Un’annata piena di successi per la FICK che ha segnato una grande crescita a tutti i livelli sia in termini di praticanti che di qualità avendo conquistato su podi di altissimo livello internazionale medaglie di grande pregio in tutte le discipline della canoa.

Come ben noto il Gruppo Canoe Polesine è impegnato nell’ambito delle discipline di acqua piatta e canoa polo pertanto le classifiche vanno lette nell’ambito di questi due raggruppamenti. Per il primo anno nella sua storia ha contribuito alla sommatoria dei punti classifica maggiormente la quota proviniente dalla canoa polo con oltre 1000 punti posizionando la società al 16 posto nazionale su 46 società che praticano questa disciplina. Un risultato del tutto lusinghiero si considera che il Gruppo Canoe Polesine milita in serie A1 con la squadra senior, in serie A con la Under 21 e nel torneo nazionale riservato agli Under 18. Un grande lavoro di squadra il cui merito va anche attribuito alla passione di Lorenzo Veronese che ha saputo coinvolgere e appassionare non solo degli atleti ma adesso anche nuove figure tecniche tra cui spicca Pietro Frigato responsabile della squadra Under 18.

Nella disciplina di acqua piatta, il sodalizio polesano si piazza al 29° posto assoluto con 862 punti. Ancora molto distante dai “colossi” di Milano e San Giorgio di Nogaro che ormai da anni non solo hanno superato i blasonati club militari ma anche hanno superato i 5.000 punti. Il Gruppo Canoe Polesine rimane ma pur sempre, nell’ambito dell’acqua piatta, tra i primi club italiani su oltre 310 società affiliate che hanno partecipato all’attività federale. Nell’ambito Veneto si conferma il ruolo svolto dal Gruppo Canoe Polesine che è la seconda società dopo la Canottieri Padova sorpassando di pochissimi punti il Canoa Club San Donà in terza posizione.

Da notare che le classifiche provvisorie non tengono conto dell’attività svolta con i disabili che solo per il prossimo 2010 sarà ancora di competenza del Comitato Italiano Paralimpico. La direzione verso la quale ci muoviamo è proprio quella per cui l’attività con i disabili sarà integrata completamente nell’ambito delle discipline organizzate dalla FICK. Questo passo in avanti costituirà un notevole riconoscimento al lavoro svolto dall’associazione locale che anche nel corso del 2009 ha conquistato notevoli medaglie alle gare nazionali.







 
 
5X1000 al GCP