Quattro polesani tra gli osservati speciali PDF Stampa E-mail
Agonismo - Canoa Polo
Lunedì 06 Marzo 2017 00:57

20170305_canoa_polo_juniorSabato e domenica 4 e 5 marzo, quattro atleti in forze al Gruppo Canoe Polesine sono stati chiamati all’allenamento collettivo zonale organizzato dagli allenatori delle nazionali under21, under18 e under16. Andrea Falconer (1998), Leo Previati (2000), Pietro Biscaro (2000) ed Enrico Nonnato (2001) hanno avuto l’occasione di conoscere e di confrontarsi con tanti coetanei canoapolisti e di migliorarsi tecnicamente e tatticamente grazie ai preziosi consigli degli allenatori delle nazionali giovanili. Una due giorni di grande contenuto tecnico, importante per confrontarsi coi tecnici federali e con le altre società del Nord Italia attive nel settore giovanile. Ottima occasione anche per gli allenatori per aggiornarsi sulle ultime tattiche di gioco e sulle direttive federali (presente Davide Pezzuolo per il GCP). Ai laghetti del ristorante “Al pescatore” di Anzola dell’Emilia hanno partecipato GC Polesine, C. Rovigo, CMMN Trieste, C. Mutina, CC Bologna, C. Arenzano, ARCI Lerici, Idroscalo Club, Pro Scogli Chiavari, C. Ichnusa, C. Eur, CC Firenze, Pro Recco, CC Carso, SS Lazio. Tanto potenziale giovane, quindi, per un movimento che sta crescendo sempre più, forte del successo del mondiale di Siracusa 2016 e grazie anche agli sforzi dei tecnici Ibba, Sauro, Aprile e Amelotti appena assurti al ruolo di allenatori del vivaio giovanile.

Ricordiamo inoltre il polesano Riccardo Barison (1998) assente al raduno per infortunio al quale rinnoviamo gli auguri per un pronto recupero.
 
 
5X1000 al GCP