Buona prova a Roma PDF Stampa E-mail
Agonismo - Canoa Polo
Martedì 15 Aprile 2014 08:16

La squadra senior del Gruppo Canoe Polesine nei giorni 12 e 13 aprile ha partecipato alla Coppa Italia presso i laghetti dell’EUR di Roma, ottima cornice per tale manifestazione. La formazione polesana, composta da Massimo Frigato, Paolo Boldrin, Marcello Felisati, Marco Moro, Michele Martarello, Riccardo Masiero e il capitano Davide Pezzuolo, si è classificata al quattordicesimo posto del torneo. La strada inizia subito in salita

e le due sconfitte contro Cus Bari (6-2) e Posillipo (8-2), squadra vice campione della competizione, pregiudicano l’accesso alle posizioni più alte del torneo. Così, dopo la vittoria con il San Nicola B per tre segnature a due, si lotta al massimo per il tredicesimo posto. La partita successiva è contro il CC Napoli, squadra che ha vinto lo scorso campionato nazionale Under21. Il risultato finale è di 7 reti a 4 per i nostri, con una buona prestazione di squadra e una nota di merito per il nuovo innesto Massimo Frigato che segna una tripletta. La giornata di sabato si conclude e il Gruppo Canoe Polesine può rifiatare per le partite della domenica. In questa i nostri ragazzi trovano la giusta carica e determinazione per affrontare i catanesi dell’Ognina, vincendo per 3 reti a 0, accedendo alla finale per il tredicesimo o quattordicesimo posto. L’ultima partita si svolge contro il Bologna che vince con un solo goal di scarto in una partita in equilibrio fino alla fine. Il Gruppo Canoe Polesine si aggiudica così il 14° posto.

 

Il commento di Pezzuolo a fine torneo "In generale un buon gioco espresso dalla nostra squadra, ma si deve lavorare ulteriormente sulla continuità delle azioni, sulla fisicità e sulla velocità. Sperando nella ripresa di alcuni giocatori questa Coppa Italia è stata un buon banco di prova in vista dell’imminente campionato di serie A1"

 

 
 
5X1000 al GCP