Squadra in progressivo miglioramento conquista numerose medaglie pregiate a San Giorgio di Nogaro PDF Stampa E-mail
Agonismo - Canoa Giovani
Domenica 27 Maggio 2018 21:46

Domenica 27 maggio 2018 a San Giorgio di Nogaro (UD) sulle limpide acque del fiume Corno si sono le svolte le gare interregionali di canoa velocità per tutte le categorie federali.  Le gare prevedevano le distanze dei 200 e 500mt per le categorie ragazzi, mentre per le categorie giovanili (under 14) le classiche distanze sui 200 e 2000mt.   Con oltre trecento atleti da Friuli, Veneto e Trentino la manifestazione è stata davvero interessante sotto ogni profilo tecnico ed agonistico.

Grande soddisfazione per la squadra del Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD che ha partecipato all’evento con 13 atleti e 20 equipaggi coprendo tutte le categorie giovanili e conquistando numerose medaglie pregiate in molte categorie e specialità.  Procedendo in ordine di età a partire dai più giovani,  nelle categorie degli Allievi A bravissima Petra Biasioli che ha centrato un oro nella specialità del K1 420 sulla distanza dei 200mt.  Anche Sofia Bergo e Anna Munerato portano a casa un secondo oro nella specialità del K2 allieve A sempre sui 200mt.  Tra gli allievi B un bellissimo bronzo arriva con Edoardo Albertin che ha dimostrato un importante crescita mentre nella stessa specialità Gabriele Biasioli giunge al quarto posto. Edoardo e Gabriele in coppia nel K2 520 conquistano due quarti posti rispettivamente nei 200 e 2000mt.   Tra i cadetti A sui 200mt Giovanni Zerbinato conquista una pesante medaglia di bronzo mentre sui 2000mt si deve accontentare della sesta posizione.   Bene anche Giovanni Virgili 5° nei duecento metri e 9 nei 2000mt.  Prima gara di stagione per Giovanni Piombo che provato l’esperienza nel K1 sia sui duecento che 2000mt.   Nella velocità si è classificato in ottava posizione, mentre nel fondo si  è rovesciato al giro di boa complice il vento forte e le onde al giro di boa.  Nicola Albertin chiude in quarta posizione tra i cadetti B e purtroppo anche lui si rovescia al giro di boa nella gara dei 2000mt quando era chiaramente in seconda posizione.

Nelle categoria ragazze due ori per Claudia Indani rispettivamente dal C1 sui 200 e 500mt. Giulia Munerato supera brillantemente le qualificazioni sia sui 200 che 500mt per poi pizzarsi in quinta ed ottava posizione rispettivamente.   Questi risultati sono di tutto valore considerando l’importanza delle  avversarie a livello nazionale con le quali Giulia si è confrontata.  Giulia in coppia con Giorgia Taddei, ha gareggiato nel K2 ragazze mt 200 e la coppia ha conquistato un’altra medaglia di bronzo.

Nonostante non tutti gli atleti del GCP hanno potuto prendere parte alla manifestazione per varie motivazioni personali, la squadra schierata a San Giorgio di Nogaro ha dimostrato notevoli progressi tecnici su tutte le categorie e specialità.  Di buon auspicio per le ragazze Giulia Munerato.  Giorgia Taddei e Claudia Indani che saranno impegnate nelle gare nazionali di categoria ad Auronzo di cadore il prossimo fine settimana dall’uno al tre giugno.

La squadra polesana sarà nuovamente impegnata al completo (sia con la squadra del canoagiovani che dei più grandi) per i campionati regionali di velocità sulle distanze dei 200 e 500 mt i prossimo 10 giugno sulle acque del lago di Revine in provincia di Treviso.

 

 

 

 

 

 
 
5X1000 al GCP