Primo titolo regionale per il GCP PDF Stampa E-mail
Agonismo - Canoa Giovani
Domenica 01 Giugno 2014 18:32

Elena Ricchiero e Maya Girardi (nella foto in azione in laguna Veneta) si sono laureate campionesse venete sulla distanza dei 2000mt oggi primo giugno 2014 a Chioggia in occasione del campionato regionale Veneto per la categoria Allievi e Cadetti.

La manifestazione, organizzata dal Canoa Club Chioggia, assieme a quella di Omegna ed Auronzo di Cadore è stata segnalata come indicativa per la composizione del team veneto ed ha quindi attirato l'interesse sia delle società che dei tecnici regionali che dovranno comporre la migliore squadra in occasione del Meeting delle Regioni che si disputerà anche quest'anno a Caldonazzo in provincia di Trento l'ultimo week end di agosto.  Le giovani polesane concludono con un ottimo tempo (9'51") il loro percorso di gara in K2 per la categoria Cadette B. Nella gara individuale è invece la Veneziana Giulia Bocalon della Canottieri Diadora, che ha chiuso in prima posizione a 10'43" seguita dalla compagna di squadra in seconda posizione ed in terza posizione Gloria Bonatti della Remiera Peschiera.  

 

Gaia Barison ha chiuso in 4° posizione mancando così il podio ma dando prova di continui miglioramenti.  L'obiettivo del GCP è chiaramente quello di mettere in squadra il maggior numero di ragazzi e mentre per Elena non ci sono dubbi, rimane aperto il discorso per Maya e Gaia il cui inserimento dipenderà dagli equipaggi che verrano decisi dal Comitato Veneto. Nel maschile Claudio Mazzali colleziona un altro quinto posto nella sua gara del K1 cadetti B mentre tra i cadetti A, sempre nella gara individuale, ritorna di scena Lorenzo Beltrame che dalla gara di inizio stagione a Peschiera del Garda si era dovuto fermare per malattia e adesso, di ritorno in squadra, ha regatato dando il meglio di sè ma senza ovviamente poter dimostrare tutto il suo valore.  Per lui adesso l'importante è recuperare in tempi brevi per i prossimi appuntamenti di estivi.  

 

Nel K2 520 composto  da Matteo Girardi e Paolo Imparato, altro quarto posto in classifica con la medaglia di bronzo persa negli ultimi metri di gara.  Un po' di esperienza e qualche allenamento in più durante il periodo estivo potranno sicuramente aiutare i giovani a migliorare quel poco che basta a raggiungere il podio.     

Altre immagini della giornata sono disponibili in photogallery

 

 

 

 

 
 
5X1000 al GCP