Giovanissimi in azione alla seconda fase nazionale PDF Stampa E-mail
Agonismo - Canoa Giovani
Sabato 11 Luglio 2015 09:31
I giovanissimi del Gruppo Canoe Polesine saranno impegnati nella  seconda tappa nazionale del circuito "Canoagiovani" nel week end di sabato e domenica 11 e 12 luglio 2015 a San Giorgio di Nogaro (Pordenone) per il raggruppamento Nord.   La manifestazione vedrà in due intensi giorni di gara, 764 piccoli canoisti cimentarsi, tra la tappa nord, appunto quella di San Giorgio di Nogaro e quella sud di Taranto, in agguerrite battaglie in acqua alla conquista delle prestigiose medaglie di categoria, in attesa della finalissima che come di consueto andrà in scena a Caldonazzo dal 4 al 6 settembre.  Il canoagiovani rappresenta il più importante circuito agonistico a livello giovanile promosso annualmente dalla Federazione Canoa e Kayak.  Questo appuntamento segue la prima tappa che si è svolta a Palermo (Sud) e Mergozzo (Nord) a maggio, e rappresenta un importante passo verso quella finale a Caldonazzo che, come già anticipato, verrà disputata a settembre.

Tra nord e sud saranno 72 le società provenienti da tutta Italia, per un totale di 2.087 atleti/gara presenti e 1.359 equipaggi con una stima di circa quattromila persone tra accompagnatori, genitori e pubblico. Una manifestazione che cresce di anno in anno sia quantitativamente che qualitativamente e che avvicina un variegato pubblico allo sport della canoa, divertendo e trasmettendo i valori e i benefici della sana attività fisica e del leale agonismo.


 

Il programma è dedicato alle categorie Allievi/e A e B, Cadetti A e B, ed è aperto anche agli atleti della Paracanoa cat. Giovani. In entrambe le location lo start sarà sabato 10 luglio a partire dalle 15.00 con le batterie dei 2000 metri su un percorso composto da due rettilinei di 1000mt con virata. Per i più piccoli (9 e 10 anni) verrà, invece, effettuato un percorso di slalom intorno alle boe sulla distanza di 200 metri.  Domenica gran finale dalle 08,30 con le gare sprint sui 200mt e le staffette 4X200 metri. 

Impegnati in acqua i giovani polesani nel K1 cadetti B Lorenzo Beltrame, K1 cadetti A Matteo Girardi, tra le ragazze Letizia Piffanelli nel K1 Cadetti B e Anna Piffanelli nel K420 Allieve A.  Tutti gli atleti (ad eccezzione di Anna che essendo Allieva A non gareggia nel fondo) si confronteranno nella distanza del fondo sui 2000mt e nella velocità sui 200mt nella gara individuale.  I risultati saranno molto importanti per determinare la composizione della rappresentativa Veneta per il Meeting delle Regioni di Caldonazzo.  

 

 


 

 
 
5X1000 al GCP