Caldonazzo successo strepitoso di partecipazione PDF Stampa E-mail
Agonismo - Canoa Giovani
Venerdì 29 Agosto 2014 22:12

Week end impegnativo per il Gruppo Canoe Polesine Rovigo impegnato sul Lago di Caldonazzo per le finali nazionali del circuito canoagiovani.  (foto di gruppo della rappresentativa Polesana durante la cerimonia di apertura della manifestazione)

Novecento cinquantadue giovani pagaitori iscritti su 1941 equipaggi e 3103 atleti/gara da 82 società partecipanti in rappresentanza di 16 regioni Italiane questi i numeri di una manifestazione che dimostra la continua crescita del nostro sport a livello nazionale e ovviamente fa salire il livello di competione con asticelle sempre più alte per i nostri Polesani.   Nelle rispettive categorie i poleasani dovranno affrontare quindi gare molto impegnative sulla distanza del fondo sui classici 2000mt e poi nella velocità sui 200mt sia in barca singola che multipla o staffetta.  


 

Nella mattina di Sabato 30 Agosto primi a partire sulla distanza dei 2000 mt i giovanissimi Paolo Imparato e Matteo Girardi con il K2 520 Allievi B, quindi i cadetti B Martino Casalini e Claudio Mazzali nel singolo,  Maya Girardi e Gaia Barison nel K2 Cadette B e quindi Lorenzo Beltrame nel K1 Cadetti A.

Elena Ricchiero rappresenterà il veneto tra le migliori pagaitrici Italiane nel singolo.   Nel pomeriggio di sabato i 200mt per il Meeting delle Regioni ritornerà a gareggiare Elena sia in K4 che in K2 con l'aggiunta di altre Polesane prima con Maya Girardi e poi con Gaia Barison.   Ancora per il team veneto Matteo Girardi nella staffetta 4x200mt k420 Allievi B maschile.  

Domenica mattina le gare di velocità societarie. 

In photogallery alcune foto della cerimonia di apertura della manifestazione nazionale. 

 

 

 

 
 
5X1000 al GCP