Polesani all'Adige Marathon 2012 PDF Stampa E-mail
Agonismo - Acqua mossa
Sabato 27 Ottobre 2012 08:58

Domenica 21 Ottobre 2012, alla conclusione con gli appuntamenti della stagione 2012 relativi alle gare di canoa su acqua piatta, un piccolo gruppo di giovani atleti del Gruppo Canoe Polesine ha voluto cimentarsi in una gara di maratona fluviale ormai diventata una classica nel panorama nazionale ed internazionale: l'Adige Marathon. La gara si è svolta con due tappe: partenza alle ore 10 per il percorso dei 35 km e partenza alle ore 12 per il percorso dei 24 km riservato solo agli amatori.  La giornata è iniziata con il cielo coperto, un freddo gelido e tanta umidità ma i giovani Federica Cavessago e Linda Taddei, Ricchiero Elena e Trione Angela scesi in K2 e Cavessago Matteo (nella foto) in K1 hanno voluto provare un'esperienza nuova ed avvincente percorrendo i 24 km lungo il fiume Adige, tra le sue correnti, rapide, secche, rami e rocce.

Scesi pieni di andrenalina, emozione e un pizzico di timore visto la lunghezza del percorso e le varie rapide e difficoltà da affrontar, alla partenza assieme alle centinaia di atleti che affollano questo evento, hanno vissuto questa esperienza in maniera tranquilla, con spirito di divertimento e soprattutto hanno colto un'occasione unica per godersi la natura.  Tra i partecipanti hanno visto passare a loro fianco anche grandi nomi della canoa come il vincitore olimpico 2012  Daniele Molmenti.

 

Al termine della loro fatica, le loro impressioni  sono state molto positive, non si sono fatti spaventare dalle correnti che li portava prima a destra e poi a sinistra, hanno saputo affrontare coraggiosamente le rapide ed evitare rami, sassi e secche lungo il percorso e non si sono stancati per il lungo percorso per cui espresso il desiderio di ripetelo in futuro.  La gara è stata talmente emozionante che Federica, la più grande del gruppo e che passerà di categoria entrando con le junior, vorrebbero provare anche il percorso dei 35 km, riservato alle sole categorie junior e senior.  Sempre nella stessa manifesatzione ma appunto nella gara dei 35 km il nostro Abramo Taddei,  sceso in canoa polinesiana, ha vinto l'oro in questa categoria.

 

Alcuni momenti della giornata in photogallery.

 
 
5X1000 al GCP