Login

 

 

5x1000_gcp

 

 

Scuole_Gcp2020-01

 

Scuole_Gcp2020-02

 

 

 Un ringraziamento a tutti coloro che ci stanno aiutando...

 con un po' di pazienza vi inseriamo tutti ...   lo facciamo nei "ritagli" di tempo

 

 

WORK_IN_PROGRESS_PDF

 

Leggi tutto...
 
GIOVANISSIMI POLESANI SCALANO LE CLASSIFICHE NAZIONALI
Agonismo - Canoa Giovani
Domenica 02 Agosto 2020 16:15

Non poteva iniziare meglio la stagione 2020 con la prima gara nazionale di San Giorgio di Nogaro (Udine) riservata alle categorie Under 14 svoltasi nei giorni di sabato 1 e domenica 2 agosto 2020.   Gli atleti del Gruppo Canoe Polesine di Rovigo hanno dominato in tutte le specialità di categoria in cui hanno preso parte con ben 8 medaglie nazionali!

Da sottolineare come sia notevole il valore delle medaglie conquistate dai giovani rodigini considerando che la rinuncia all’organizzazione della gara omologa per il Sud d’Italia, ha fatto confluire anche le principali società dal mezzogiorno e dalle Isole con ben 454 atleti iscritti di 31 sodalizi da tutta Italia.

Le gare, come da regolamento, erano previste sulle distanze dei 200mt per Allievi A e 200 e 2000mt per le categorie Allievi B e Cadetti.

In ordine di categoria Emma Albertin e Glenda Simonetta nella categoria Allieve A bissano l’oro della scorsa settima su scala nazionale con un primo posto vinto per 59 centesimi sull’equipaggio dell’Ausonia di Grado.   Il giorno seguente nelle gare del singolo, Glenda conduce  una splendida gara dove infila al collo un argento mentre Emma impegnata nella sua serie, raggiunge il terzo posto e la medaglia di bronzo lasciando l’oro per aver smesso di pagaiare due colpi prima del traguardo pensando di aver già vinto la sua finale.  Nulla toglie però al valore di Emma che ora può contare su una maggiore esperienza per le prossime competizioni.

Tra le Allieve B, ritornano a regatare alla grande Petra Biasioli e Anna Munerato nel K2 sui 2000mt dove mantengono una condotta impeccabile, sempre in vetta alla classifica col gruppo di testa sin dai primi colpi, giungono al traguardo a ridosso delle vincitrici del canoa club Caldonazzo e mettono al collo il primo argento nazionale.   Il giorno seguente le gare si concentrano sulla distanza dei 200mt sia nel singolo che nel doppio.   Nel singolo Anna chiude la sua fatica in sesta posizione ma si rifà nel K2 con Petra dove le due rodigine tagliano il traguardo in terza posizione.  Infine, Petra conquista la sua terza medaglia, questa volta di bronzo, nella gara singola.

Chiude la sequenza dei successi dei polesani Edoardo Albertin tra i Cadetto A con uno spettacolare oro nella impegnativa gara dei 2000mt dove sin dalla partenza si impone al comando di un nutrito gruppo di avversari. Rimane in cima al gruppo di testa e nonostante i tentativi di recupero degli avversari, riesce a resistere da solo sino alla fine chiudendo la sua fatica con al collo la medaglia d’oro.   Il giorno seguente, sulla distanza dei 200mt centra un'altra medaglia, questa volta d’argento segnando l’ottava medaglia nazionale per il GCP.

Prossimo appuntamento sabato 8 e domenica 9 agosto ’20 a Revine (TV) per il Campionato Italiano di società e trofeo delle Regioni in cui Giulia Munerato si è classificata per rappresentare il Veneto nella affasciante specialità del K4 Junior femminile.
 
Un oro ed un bronzo aprono la stagione 2020 per i polesani della canoa
Agonismo - Velocità e maratona
Domenica 26 Luglio 2020 19:05

Domenica 26 luglio a San Giorgio di Nogaro (Udine) sulle fredde e cristalline acque del fiume Corno, si è aperta la stagione 2020 in rigido contesto di norme anticovid che tuttavia non ha per nulla scoraggiato né gli organizzatori (cui va un plauso per l’impegno profuso e l’efficienza della macchina organizzativa) né tantomeno le Associazioni che da mesi fremono per una riapertura delle attività.

A dimostrazione della voglia di ripartenza del mondo della canoa ne è stato l’elevatissimo tasso di iscrizioni che per una gara regionale FVG in un contesto “normale” sarebbero a dir poco oltre la media.   Oggi ci sono stati infatti addirittura 650 equipaggi in acqua da tutto il Nord Est, alcune regioni del centro Italia e anche dalla vicina Slovenia.

Catapultatati così nell’arena di San Giorgio i nostri polesani si sono confrontati in un contesto di assoluta rilevanza agonistica nazionale.  Ad esempio, nella categoria ragazzi, con ben 43 iscritti nella categoria del K1 maschile i nostri Giovanni Zerbinato e Nicola Albertin hanno dovuto impegnarsi da subito in batterie di qualificazioni strettissime dove solo i primi due potevano accedere alla fase successiva.  Sia Nicola che Giovanni pur avendo dato il massimo, non hanno superato la prima fase nel singolo sfiorando l’accesso alla finale nel doppio.   Stessa situazione per Veronica Padoan e Giulia Munerato rispettivamente ragazza e junior per quanto riguarda il K1 mentre nel doppio centrano un quarto posto alle spalle degli equipaggi di Nazario Sauro, Remiera Peschiera e Monfalcone.

Nonostante tutto i ragazzi si sono trovati nelle giuste condizioni per rinnovare la motivazione di allenarsi e soprattutto di vincere post lockdown.

Le soprese più inaspettate, ma allo stesso tempo ben gradite, sono arrivate dai giovanissimi (Under 14) dove la stagione è stata inaugurata con la medaglia d’oro di Emma Albertin e Glenda Simonetta al loro esordio nella specialità del  K2 420 Allieve A, sbaragliando  tutti gli equipaggi avversari con almeno due barche luce nella distanza dei 200mt.

Bravissima anche Anna Munerato che vince la medaglia di bronzo nel K1 Allieve B sui mt 200 mentre gareggiando sulla distanza dei 2000mt taglia il traguardo in quinta posizione in una classifica che vede prima di lei anche due atlete slovene.

Infine Edoardo Albertin chiude la sua fatica in quinta posizione sui 200mt e ottava sui 2000mt tra i cadetti A.

Prossimo fine settimana vedrà i polesani della canoa ancora a San Giorgio di Nogaro questa volta per la fase nazionale del canoagiovani (under 14) e, considerato, il livello di partecipazione del primo appuntamento,  l’aspettativa rimane alta per la gara nazionale.

 

 

 

 

 

 
Estate in canoa sono aperti i corsi per bambini e bambine dai 9 ai 12 anni
Eventi - Promozione
Mercoledì 22 Luglio 2020 15:16
Per tutti coloro che, soprattutto d’estate, amano stare all’aria aperta a contatto con la natura in massima sicurezza, sono partiti, presso Interporto di Rovigo viale delle industrie n 55, i corsi di canoa rivolti ai giovanissimi, bambini e bambine dai 9 ai 12 anni (nati 2011, 2010, 2009 e 2008) organizzati dal Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD.

Per partecipare è necessario avere una basica conoscenza natatoria (saper stare a galla) ed avere l’idoneità medica per la pratica sportiva.  L’abbigliamento estivo ideale da indossare si compone di maglietta e pantaloncini di cotone, cappellino e ciabattine o scarpette in gomma antiscivolo.  Nel caso si debbano indossare degli occhiali è bene assicurarli con le apposite bande elastiche in modo da non perderli in caso di caduta in acqua.  Nella borsa deve essere presente un asciugamano ed un ricambio completo da usare in caso di bagno.  Si raccomanda anche di portare una bottiglia con la propria acqua personale ed infine non bisogna dimenticare di portare... tanta voglia di divertirsi!

Tutto il materiale nautico (canoa, pagaia, salvagente) è fornito dall'Associazione agli iscritti.

La prima prova si fa solo previo appuntamento, per informazioni e per prenotare la tua uscita chiama subito il 366 7800966.

 
GRUPPO CANOE POLESINE: DA QUARANT’ANNI SEMPRE A PIENO RITMO! TUTTO PRONTO PER L’ESTATE 2020 IN CANOA
Società - Informazioni
Domenica 05 Luglio 2020 14:23

Nel quarantennale dalla fondazione, il Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD è a pieno ritmo per offrire un’estate in canoa a grandi e piccini.   Nel percorso del sodalizio polesano di questi ultimi mesi, due sono i momenti cardine:

  1. Sviluppo di un progetto sportivo comune con la Rhodigium Nuoto 2006
  2. Accordo con Interporto di Rovigo

In ordine cronologico, l’Associazione dapprima sigla l’inizio di una stretta collaborazione con la Rhodigium Nuoto 2006 che ha visto bene nel sodalizio locale, un’ulteriore opportunità per attivare sinergie tra gruppi che creano “valore” sul territorio e offrono opportunità di ulteriore sviluppo delle reciproche attività sportive offrendo servizi che sono complementari all’utenza sia agonistica che amatoriale.  Il progetto sportivo comune di Rhodigium Nuoto e Gruppo Canoe Polesine è ricco di attività che verranno a mano a mano presentate alla cittadinanza.  In questa sede ci limitiamo a evidenziare che, dalla fine del mese giugno, nell’ambito dell’animazione estiva Aqualandia 2020 offerta dal polo natatorio, è attivo anche un divertente momento di animazione con le canoe rivolta agli iscritti.

Leggi tutto...
 
Anche per la CANOA inizia la stagione agonistica 2020 POST COVID-19
Agonismo - Velocità e maratona
Domenica 19 Luglio 2020 09:06

La prossima domenica 26 luglio ’20, con la gara regionale FVG di San Giorgio di Nogaro, riapre anche per la canoa, la stagione agonistica del settore acqua piatta nel periodo di post emergenza COVID-19.  La stagione 2020 è rimasta al palo con lo stop a partire dal 23 febbraio scorso a tutte le attività federali e successivamente anche agli allenamenti societari.  Oggi, a cinque medi di distanza le attività sono tornate a pieno regime ed i ragazzi sono tornati a frequentare il canal bianco in gruppo da un paio di mesi facendo seguito al periodo di lock-down in cui si sono comunque continuati ad allenare a casa.  Dopo tanta attesa, si tratta quindi di un traguardo importante per i giovani del Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD che hanno trascorso un lunghissimo periodo di preparazione (dallo scorso ottobre 2019) per arrivare di nuovo a disputare la prima gara ufficiale della nuova stagione agonistica.

Leggi tutto...
 
Primo appuntamento, ottimo risultato!
Agonismo - Canoa Polo
Domenica 16 Febbraio 2020 10:48

Sabato 1 e domenica 2 febbraio si è disputato il Lignano International canoe polo Meeting 2020, il primo appuntamento per la canoa polo internazionale, nell'attrezzatissima piscina del Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro. Il Gruppo Canoe Polesine ha partecipato con una squadra mista, composta da un mix di giocatori polesani che parteciperanno però in campionati diversi nella stagione imminente. Buon risultato raggiunto già nella prima trasferta dell'anno che lascia presupporre ottimi risultati, dato che il mix polesano si è piazzato in seconda posizione, portando a 4 le finali disputate in questo torneo (di cui una vinta nel 2012). Nella giornata di sabato i nostri portacolori hanno affrontato il Kayak Fiume Corno in una partita di rodaggio dove i giocatori polesani hanno fatto fatica ad imporsi nella prima parte del match spendendo più forze del necessario ma comunque mettendo in cassaforte il risultato. Nel secondo incontro il GCP si è fatto sorprendere dalla velocità dei giovani atleti della Società Canottieri Ichnusa composta

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

 
5X1000 al GCP